IN INVERNO SPREMI…AMO!

I bambini della sezione B della scuola dell’Infanzia dopo aver ascoltato la leggenda dell’albero dell’arancio e osservato le arance,utilizzando i cinque sensi,si sono messi all’opera!
Con spremiagrumi e tanta buona volontà hanno prodotto e degustato una deliziosa spremuta.
Infine ,i bimbi di 5 anni hanno rappresentato graficamente l’esperienza,mentre i più piccoli hanno timbrato con le arance.
Con un pieno di vitamina C ci siamo assicurati tanta energia per affrontare le nostre mattinate a scuola.

RENDICONTAZIONE MODULO MATHS&DIGITAL STORYTELLING-Fondo Sociale Europeo (FSE). Obiettivo Specifico 10.2 – Miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori e staff. 10.2.1AFSEPON-PU-2017-129 PROGETTO “CRESCERE COMPETENTI” Azione 10.2.1 Azioni specifiche per la scuola dell’infanzia ; 10.2.2A-FSEPON-PU-2017-209 PROGETTO “OBIETTIVO COMPETENZE” Azione 10.2.2. Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base.

RENDICONTAZIONE MODULO MATHS&DIGITAL STORYTELLING

Noi vi vediamo così…premiazione della classe 3°D a Roma.

 

 

 

Il 19 dicembre gli alunni della 3^D si sono recati a Roma, presso l’Aula Magna dell’Università la Sapienza per ritirare un premio loro destinato, avendo partecipato e vinto il concorso bandito dal Ministero degli Interni in occasione degli 80 anni del Corpo dei Vigili del Fuoco.
La poesia che gli alunni hanno composto lo scorso anno è stata considerata meritevole di pubblicazione e ora spicca nel calendario 2019 dei Vigili del Fuoco, anzi, lo apre. Sulla pagina del mese di Gennaio spiccano le rime che permettono di conoscere le infinite attività svolte dai pompieri, da questi Uomini sempre presenti nei momenti di difficoltà, punto di riferimento e sicurezza per tutti i cittadini, ” …. sono degli eroi, è proprio così, lo diciamo noi!”
Alunni, genitori e le docenti Rosa Maria Messia e Loredana Convertini hanno accompagnato i piccoli vincitori a ritirare il premio, consegnato in una serata emozionante, egregiamente condotta da Geppi Cucciari.
L’essere a Roma è stata anche occasione per poter visitare la città eterna: dal Colosseo a Piazza San Pietro, dal Pantheon a Fontana di Trevi, da Piazza Navona a San Paolo fuori le mura.
Un’esperienza che rimarrà indelebile nella mente e nel cuore dei nostri piccoli alunni, ma anche dei loro genitori, delle maestre e… del sindaco Franco Ancona, che dopo essere stato in classe a complimentarsi con gli alunni, ha anche mantenuto la promessa fatta in quell’occasione e così alle 7.00 di quel 19 dicembre era presente alla fermata del pullman per augurare buon viaggio, ai giovanissimi vincitori.